Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

POR FSE 2014-2020. Dal 10 gennaio 2022 al via le domande per gli aiuti finalizzati al sostegno dell'occupazione nella filiera turistica della Sardegna per l'annualità 2021

L’Assessorato regionale del Lavoro ha pubblicato l’avviso Destinazione Sardegna Lavoro 2021 al fine di sostenere le imprese e gli addetti della filiera turistica, intesa come l’insieme delle unità locali del territorio regionale, che offrono beni o servizi in prevalenza a turisti o che svolgono attività legate alla produzione e alla commercializzazione di servizi turistici, operanti con i codici della classificazione delle attività economiche ATECO 2007 attraverso l’erogazione di un aiuto sotto forma di sovvenzione, parametrata sulla retribuzione mensile lorda dei neo assunti.

Destinatari delle assunzioni potranno essere:
Giovani under 35: giovani di età inferiore ai 35 anni (34 anni e 364 giorni);
Disoccupati over 35: disoccupati ai sensi del D.Lgs. 150/2015 e ss.mm.ii, di età superiore ai 35 anni;
Donne over 35: donne di età superiore ai 35 anni.

L’aiuto consiste in una sovvenzione alle imprese per le assunzioni effettuate a partire dal 1° aprile 2021 fino al 31 dicembre 2021.

Le tipologie contrattuali potranno essere:
• contratto a tempo determinato (CO-tipo contratto A.02.00) della durata di almeno un mese;
• contratto a tempo indeterminato (CO-tipo A.01.00) a tempo pieno (CO-tipo orario F);
• contratto a tempo indeterminato (CO-tipo A.01.00) a tempo parziale (CO-tipo orario P,V,M).

Per ciascuna assunzione, sarà erogato un aiuto la cui intensità sarà diversificata in base alle fasce della retribuzione lorda e varia da un minimo di 200 euro a un massimo di 800 euro.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del 10 gennaio 2022 e fino alle ore 23:59 del 24 gennaio 2022 esclusivamente attraverso l’apposito applicativo reso disponibile dalla Regione all’interno del Sistema Informativo del Lavoro e della formazione Professionale (SIL) al seguente indirizzo: www.sardegnalavoro.it.

Le richieste di chiarimenti sulle disposizioni dell’avviso, potranno essere presentate esclusivamente mediante email al seguente indirizzo: lav.dsal2021@regione.sardegna.it
Alle richieste di chiarimento sarà data risposta in forma anonima a mezzo pubblicazione di appositi "chiarimenti" sul sito www.regione.sardegna.it, sul sito www.sardegnalavoro.it e sul sito www.sardegnaprogrammazione.it, nella pagina dedicata all’avviso.

Consulta i documenti
© 2022 Regione Autonoma della Sardegna