Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

La Sardegna al centro dell’Europa: il quotidiano "La Repubblica" dedica tre articoli ai progetti finanziati con le risorse del POR FESR 2014 – 2020

La Sardegna alla ribalta dell’informazione nazionale grazie alla qualità e alla forte capacità innovativa dei progetti finanziati con i fondi comunitari nel periodo 2014-2020. Il quotidiano "La Repubblica", il secondo più letto e diffuso in Italia, ha dato ampia visibilità, con tre distinti articoli, a buone pratiche che premiano le scelte e le strategie regionali nella realizzazione di interventi che hanno beneficiato delle risorse del POR FESR per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva nella nostra isola. Progetti che hanno contribuito, tra l’altro, a favorire l'innovazione e l'occupazione, a ridurre le emissioni di Co2 e a utilizzare maggiormente le energie da fonti rinnovabili.

Il primo articolo è dedicato al progetto Over the view che si propone estendere l'accessibilità del patrimonio culturale a quante più persone possibili, anche con disabilità, attraverso il supporto del digitale e con forme di interazione virtuale capaci di coinvolgere più sensi.

Nel secondo, Repubblica dedica grande spazio al progetto Meisar (Materiali per l'Edilizia e le Infrastrutture Sostenibili), che ha l’obiettivo di sviluppare una filiera ecosostenibile delle costruzioni in calcestruzzo valorizzando gli aggregati riciclati in un processo di economia circolare capace di ripercuotersi positivamente anche sulla vitalità produttiva del territorio sardo.

Due i progetti che il quotidiano del Gruppo Gedi ha voluto raccontare ai suoi lettori nel terzo articolo indicandoli come modelli capaci assicurare la qualità dei prodotti del patrimonio enologico e agroalimentare sardo: Ga-vino (Metodi e tecnologie per una gestione innovativa e sostenibile della risorsa idrica nel vigneto), finanziato con i fondi del POR FESR Sardegna 2014-2020 e che si prefigge di migliorare la gestione dei processi di produzioni nel settore agricolo, e InTeSaS (Innovazioni delle Tecnologie di processo per la qualità e sicurezza alimentare della salsiccia sarda) che porta l'innovazione nelle aziende attraverso la definizione e l'ottimizzazione dei processi produttivi, intervenendo in particolare sulla stagionatura, per garantire non solo la sicurezza del prodotto ma anche il miglioramento della qualità.

Leggi l’articolo sul progetto Over the view
Leggi l’articolo sul progetto MEISAR
Leggi l’articolo sui progetti Ga-vino e InTeSaS

Ultimo aggiornamento: 21.07.2021





© 2021 Regione Autonoma della Sardegna