Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Al via dal 5 luglio la riapertura dei termini di presentazione delle domande per le "Grandi Imprese della filiera turistica della Sardegna

L’Assessorato regionale del Lavoro ha riaperto i termini di presentazione della Domanda di aiuto telematica (DAT) per la Linea Grandi imprese della filiera turistica del FONDO (R)ESISTO: l'avviso pubblico a sportello per la concessione di sovvenzioni a favore delle imprese e dei lavoratori autonomi, istituito dall’art.14 della Legge Regionale n. 22 del 23 luglio 2020 al fine di sostenere le imprese e i lavoratori in conseguenza della sospensione o ridotta attività dovuta all’emergenza da Covid-19 e salvaguardare i livelli occupazionali.

La dotazione finanziaria disponibile, destinata alla Linea Grandi imprese della filiera turistica, è pari a 791.190 euro a valere sul POR FSE Sardegna 2014-2020.

La domanda di aiuto telematica dovrà essere presentata secondo le modalità indicate all’art. 39 "Modalità di presentazione della domanda" dell’avviso a partire dalle ore 10.00 del 5 luglio 2021 e fino alle ore 23.59 del 12 luglio 2021 utilizzando esclusivamente l’apposito applicativo reso disponibile dalla Regione Sardegna all’interno del Sistema Informativo del Lavoro e della formazione Professionale (SIL) al seguente indirizzo: www.sardegnalavoro.it

L'Assessorato precisa che l’ordine cronologico di invio telematico delle domande, certificato dalla data di invio telematico sul SIL, costituisce l'unico elemento di priorità nell’assegnazione dell’aiuto, nei limiti delle risorse complessivamente disponibili.

Eventuali richieste di chiarimento sulle disposizioni dell’avviso, potranno essere presentate esclusivamente tramite email all'indirizzo: lav.impreseL22art14avvisoresisto@regione.sardegna.it

Alle stesse sarà data risposta in forma anonima attraverso la pubblicazione di appositi "chiarimenti" nella pagina dedicata all’avviso.

Consulta l’avviso di riapertura termini
Consulta l’avviso del 16 dicembre 2020

© 2021 Regione Autonoma della Sardegna