Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Controlli

I controlli di primo livello, effettuati prima di qualsiasi pagamento diverso dall’anticipo, vertono sul rispetto della normativa comunitaria, nazionale e regionale, sull’ammissibilità delle spese, sulla regolarità e completezza della documentazione trasmessa e sulla regolare esecuzione delle operazioni.
I controlli devono accertare che i prodotti e servizi cofinanziati siano stati forniti, che i beneficiari abbiano pagato le spese dichiarate e che queste siano conformi.
I controlli garantiscono che i beneficiari coinvolti nell'attuazione di operazioni rimborsate sulla base dei costi ammissibili effettivamente sostenuti mantengano un sistema di contabilità separata o una codificazione contabile adeguata per tutte le transazioni relative a un'operazione.
I controlli di primo livello sono effettuati dall’AdG o dall’OI, nel rispetto del principio della separazione delle funzioni, curando che per ogni attività di istruttoria, propedeutica al pagamento, vi siano un funzionario istruttore (e/o apposita Commissione individuata dall’AdG) ed un revisore, e che i controlli in loco siano effettuati da soggetti diversi dai precedenti.
Le verifiche comprendono due fasi:
a) verifica amministrativa di tutte le domande di sostegno presentate dai beneficiari.
b) verifica in loco delle operazioni. . Tali verifiche possono essere svolte a campione.
L’AdG conserva i dati e la documentazione relativa a ciascuna verifica.

I controlli ex-post sono previsti per verificare il rispetto degli obblighi in materia di utilizzo e impiego dei beni di investimento (termine del vincolo).
© 2021 Regione Autonoma della Sardegna