Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Piano Sviluppo e Coesione 2000-2020


Sino al 2019 le programmazioni del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) ancora in atto erano distinte in:
- ciclo 2000-2006, attuato attraverso gli Accordi di Programma Quadro (APQ);
- ciclo 2007-2013, attuato attraverso il Piano Regionale di Attuazione FSC (PRA FSC), gli Obiettivi di Servizio e i Contratti Istituzionali di Sviluppo (CIS);
- ciclo 2014-2020, attuato attraverso il Patto per lo Sviluppo della Regione Sardegna.
In questo contesto è intervenuto l'art. 44 del decreto legge 30 aprile 2019, n. 34 prevedendo per ogni amministrazione un unico Piano operativo denominato Piano Sviluppo e Coesione (PSC), in sostituzione dei precedenti strumenti programmatici, ad esclusione del Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS), al fine di migliorare il coordinamento unitario e la qualità degli investimenti finanziati con le risorse nazionali destinate alle politiche di coesione, nonché di accelerarne la spesa.

Il Piano Sviluppo e Coesione (PSC) della Regione Autonoma della Sardegna è stato approvato dal CIPESS, in prima istanza, con delibera n. 15 del 29 aprile 2021 "Fondo sviluppo e coesione - Approvazione del piano sviluppo e coesione della Regione Sardegna".

Con deliberazione n. 40/1 del 14 ottobre 2021 la Giunta regionale ha preso atto dell'approvazione del Piano da parte del CIPESS con la citata delibera n. 15/2021 e ha provveduto a nominare l’Autorità responsabile del Piano Sviluppo e Coesione fornendo le prime indicazioni attuative e organizzative del PSC.

Nel Piano confluiscono le risorse e i progetti provenienti dalle precedenti programmazioni del Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) e dalle operazioni di riprogrammazione legate all’emergenza sanitaria COVID-19 per un valore complessivo, in prima approvazione, pari a 4907,62 milioni di euro articolati in:

- Sezione ordinaria, contenente tutti i progetti derivanti dalla programmazione FSC 2000-2006, 2007-2013 e 2014-2020, per 4.577,09 milioni di euro;

- Sezione speciale, che contiene le risorse riprogrammate in esito alle verifiche ex articolo 44 del decreto-legge n. 34/2019 e ai sensi degli articoli 241 e 242 del decreto-legge n. 34/2020 per complessivi 330,53 milioni di euro di cui: 44,20 destinate alla Sezione speciale 1 “risorse FSC contrasto effetti COVID” e 286,33 riferite alla Sezione speciale 2 “risorse FSC copertura interventi ex fondi strutturali 2014-2020”. A seguito dell’approvazione della delibera CIPESS n. 49/2021, la Sezione speciale 1 è stata implementata con il finanziamento di risorse aggiuntive FSC 2014-2020, destinate a ulteriori interventi connessi all’emergenza COVID-19, per un importo pari a 94,54 milioni di euro.


Comitato di Sorveglianza
La sorveglianza del PSC e l’approvazione delle sue modifiche sono competenza del Comitato di Sorveglianza (CdS), la cui composizione è stata stabilita con la DGR n. 46/8 del 25 novembre 2021.
I compiti e le modalità di funzionamento del Comitato di Sorveglianza del PSC sono stabiliti nell’apposito Regolamento di Funzionamento, approvato dallo stesso CdS nel corso della prima seduta, tenutasi il 22 dicembre 2021.

- DGR n. 46/5 del 25 novembre 2021. Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC). Composizione del Comitato di Sorveglianza del Piano sviluppo e coesione della Regione Autonoma della Sardegna

Sedute del Comitato di Sorveglianza
- Seduta del 22 dicembre 2021


Sistema di Gestione e Controllo (Si.Ge.Co.)
In attuazione di quanto stabilito dalla delibera CIPESS n. 2/2021, la Regione Sardegna ha confermato, con propria DGR n. 48/92 del 10.12.2021, il Si.Ge.Co. FSC 2014-2020 quale Sistema di Gestione e Controllo del PSC, approvando inoltre, ai fini dell'adeguamento al nuovo contesto normativo e programmatico, il documento “Appendice”, redatto in coerenza con le Linee Guida elaborate dall’ACT/NUVEC, che ne costituisce parte integrante e sostanziale.

- DGR n. 48/92 del 10 dicembre 2021. Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC). Adozione del Sistema di Gestione e Controllo del Piano Sviluppo e Coesione della Regione Autonoma della Sardegna
Allegato alla DGR n. 48/92 del 10 dicembre 2021
- link alla sezione ''Gestione e controllo'' del Patto per lo Sviluppo della Regione Sardegna


Quadro normativo nazionale
- Delibera CIPESS n. 2 del 29 aprile 2021, Fondo sviluppo e coesione. Disposizioni quadro per il piano sviluppo e coesione
- Delibera CIPESS n. 15 del 29 aprile 2021, Fondo sviluppo e coesione - Approvazione del piano sviluppo e coesione della Regione Sardegna
- Delibera CIPESS n. 49 del 27 luglio 2021, Fondo sviluppo e coesione 2014-2020 - Assegnazione risorse per interventi connessi all’emergenza COVID-19 e finanziamento per il recupero aree a verde nell’ambito del contratto istituzionale di sviluppo per l’area di Taranto
- Delibera CIPESS n. 86 del 22 dicembre 2021, Fondo sviluppo e coesione - Piano sviluppo e coesione. Modalità unitarie di trasferimento delle risorse. Delibera CIPESS n. 2/2021, punto c)

Quadro normativo regionale
- DGR n. 40/1 del 14 ottobre 2021. Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) - Recepimento delibere CIPESS n. 2 /2021 e n. 15/2021. Presa d’atto dell’approvazione da parte del CIPESS del Piano Sviluppo e Coesione (PSC) della Regione Autonoma della Sardegna. Nomina Autorità responsabile e prime indicazioni attuative e organizzative del PSC

Contatti:
Autorità Responsabile del Piano Sviluppo e Coesione (PSC)
Direzione Generale della Presidenza
viale Trento n. 69, II° piano
09123 - Cagliari
© 2022 Regione Autonoma della Sardegna