Logo Sardegna Programmazione


Il controllo di I Livello
L'attività di controllo affianca quella di gestione e attuazione del POR FESR attraverso puntuali verifiche che accertino il rispetto del principio fondamentale della sana gestione finanziaria.

L'attività di controllo affianca quella di gestione e attuazione del POR FESR attraverso puntuali verifiche che accertino il rispetto del principio fondamentale della sana gestione finanziaria.

Il controllo di I livello verifica la corretta esecuzione dei progetti finanziati dal POR FESR e la conformità delle spese sostenute dai beneficiari rispetto alle norme comunitarie e nazionali in materia di aiuti di stato, ambiente, pari opportunità e non discriminazione, appalti pubblici, informazione e pubblicità. Il controllo di tipo amministrativo è integrato con attività di controllo in loco, svolte a campione o sulla base dell'ammontare del sostegno pubblico e di rischi individuati.

Inoltre il controllo di I livello predispone e aggiorna il Sistema di Gestione e Controllo, cioè la descrizione del modello organizzativo adottato per la gestione e il controllo del POR FESR, con le funzioni degli organismi coinvolti nelle attività e le procedure. Si occupa anche di predisporre e tenere aggiornatoil Manuale per il controllo di I livello contenente indirizzi, procedure e modelli standard per uniformare l'attività dei controlli. Infine aggiorna periodicamente la metodologia di campionamento per i controlli, la definizione delle procedure di rilevazione delle irregolarità e delle adeguate misure antifrode.


Contatti:
Responsabile per il Controllo di I livello, irregolarità, recuperi e misure antifrode
Dott. Maurizio Fancello
Centro Regionale di Programmazione
via Cesare Battisti snc, V piano, 09123 Cagliari
e-mail: idcorda@regione.sardegna.it
pec: crp@pec.regione.sardegna.it
telefono 070/6064699 Fax 070/6064684

Ultimo aggiornamento: 20.04.2018


Ultimo aggiornamento: 14.04.15

© 2021 Regione Autonoma della Sardegna