Logo Sardegna Programmazione


Gruppi di Azione Locale
L’area di azione del Programma Leader+ comprende 200 Comuni della Sardegna (62% del totale) contraddistinti da valori elevati di spopolamento, popolazione attiva in agricoltura, disoccupazione, terza età e bassa densità abitativa (Comuni eligibili).

L’area di azione del Programma Leader+ comprende 200 Comuni della Sardegna (62% del totale) contraddistinti da valori elevati di spopolamento, popolazione attiva in agricoltura, disoccupazione, terza età e bassa densità abitativa (Comuni eligibili). Usufruiscono dei finanziamenti Leader+ i GAL nati dall’associazione di soggetti pubblici e privati residenti nei Comuni eligibili.

Il GAL elabora la strategia di sviluppo ed è responsabile della sua attuazione, deve essere l’espressione rappresentativa ed equilibrata dell’ambiente socioeconomico del territorio e deve dimostrare capacità di decisioni congiunte tra i membri nell’elaborazione di una strategia di sviluppo del territorio. Il loro compito è agevolare la crescita dei rispettivi territori, predisponendo Piani di Sviluppo Locale (PSL). Le risorse previste nel Programma e suddivise nei diversi PSL, sono destinate alle imprese e agli Enti Locali dei comuni eligibili. In pratica, le politiche agricole dell’area sono determinate dagli stessi soggetti fruitori con una programmazione dal basso.

Ultimo aggiornamento: 27.07.10

© 2020 Regione Autonoma della Sardegna