Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Festa dell'Europa 2018

 
info
Festa dell'Europa
La Festa dell'Europa celebra ogni anno, il 9 maggio, la pace e l'unità in Europa. La data è l'anniversario della storica dichiarazione di Schuman: in occasione di un discorso a Parigi, nel 1950, l'allora Ministro degli Esteri francese Robert Schuman espose la sua idea di una nuova forma di cooperazione politica per l'Europa, che avrebbe reso impensabile una guerra tra le nazioni europee. La proposta di Schuman è considerata l'atto di nascita dell'Unione europea.

La Festa dell’Europa, il patrimonio culturale e la politica di coesione
Quest’anno, in sinergia con le celebrazioni per l’Anno europeo del patrimonio culturale e in concomitanza con i 30 anni della politica di Coesione, in collaborazione con l'Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport è possibile scoprire il ruolo dell’Europa in Sardegna visitando 24 beni culturali finanziati con il POR FESR e partecipando a numerose iniziative.
Scarica il calendario delle iniziative [file.xls]
Scarica l'elenco dei beni [file.pdf]
Vedi gli spot
Consulta il Programma della Festa dell'Europa

I beni culturali finanziati con il POR FESR
Nulvi-560x18204.05.2018 - Restauro e ristrutturazione del Convento di Santa Tecla - Nulvi
Il progetto ha consentito la realizzazione nell’antico complesso monasteriale di Santa Tecla, o "Conventu ‘e giosso", della sede della biblioteca comunale, precedentemente allocata in alcuni locali dell'edificio della scuola media. La Biblioteca comunale realizzata grazie a questo intervento è stata intitolata alla poetessa “cantadora” di Nulvi Candida Mara.
Nuoro-560x18204.05.2018 - Ristrutturazione del Teatro Eliseo - Nuoro
Il progetto è consistito nella ristrutturazione funzionale del cine-teatro Eliseo di Nuoro, costruito in stile razionalista tra il 1942 e il 1944. L’Eliseo, restaurato e restituito alla città, è oggi un punto di riferimento e una delle più importanti strutture teatrali del territorio.
Oristano-560x18204.05.2018 - Restauro dell’Hospitalis Sancti Antoni - Oristano
Il progetto ha consentito il restauro dell'Hospitalis Sancti Antoni, l'antico ospedale giudicale, e l'acquisto di nuovi arredi.Il Centro culturale rappresenta oggi uno dei poli culturali più importanti e vivaci della città.
Orosei-560x18204.05.2018 - Recupero dell’ex Casa Rettorale Su Probanu - Orosei
L’intervento ha riguardato l'ex Casa Rettorale Su Probanu, nel centro storico di Orosei, la cui costruzione - come abitazione dei parroci e di “su probanu” (ossia il rettore) della parrocchia - risale al 1700. L'edificio è attualmente utilizzato come sala conferenze, mostre temporanee, centro di documentazione, e per attività didattiche e piccole attività di spettacolo.
Ozieri-560x18204.05.2018 - Ristrutturazione dell’ex Convento San Francesco - Ozieri
L’intervento è consistito nella ristrutturazione e adeguamento dell’ex Convento di San Francesco, antico edificio a due piani nel centro storico della Città di Ozieri, sede dal 1985 della Biblioteca comunale, capofila del Sistema Bibliotecario del Logudoro.
Palau-560x18204.05.2018 - Realizzazione del Cineteatro di Montiggia - Palau
Grazie all'intervento è stata realizzata nell’area di Montiggia, un tempo ad uso militare situata all'ingresso di Palau, una struttura teatrale da 384 posti a sedere. Il Cineteatro di Montiggia è inserito nel circuito regionale della danza e della prosa.
Porto-Torres-560x18204.05.2018 - Ristrutturazione del Teatro – Porto Torres
Il progetto ha riguardato la ristrutturazione del Teatro Olimpia di Porto Torres, edificato intorno agli anni '70 come cine-teatro per gli operai della Petrolchimica e chiuso nel 1983. Il Comune utilizza gli spazi anche per manifestazioni proprie e li concede alle realtà di spettacolo locali.
Santa-Teresa-560x18204.05.2018 - Realizzazione del Cineteatro comunale – Santa Teresa di Gallura
L’intervento di ristrutturazione di un vecchio capannone artigianale nel centro di Santa Teresa Gallura ha consentito la realizzazione di un cineteatro comunale con capienza di 400 posti, inaugurato nel 2013 e intitolato a Nelson Mandela, cittadino onorario di Santa Teresa Gallura.
Sassari-palazzo-560x18204.05.2018 - Restauro del Palazzo di Città - Sassari
L’intervento è consistito nel restauro conservativo dell’edificio del Palazzo di Città di Sassari, costruito in stile neoclassico tra il 1826 ed il 1829. Nel palazzo, inserito nell'itinerario delle Città Regie della Sardegna, ha attualmente sede il Museo della Città, che raccoglie le testimonianze della storia urbanistica, della tradizione religiosa e del costume sassarese.
Sassari-comunale-560x18204.05.2018 - Completamento dell’Auditorium comunale - Sassari
L’intervento è consistito nel completamento dell'Auditorium comunale di Sassari, sito nel quartiere liberty di Li Cappuccini. Inaugurato nel 2012, vi si svolge - da allora - la stagione lirica e di balletto.
11-20 di 24
© 2022 Regione Autonoma della Sardegna