Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Il network del Progetto SUPERA alla Camera dei Deputati per il Research Gender Award

" Il tema della parità di genere è di particolare interesse e ci sono importanti novità da cogliere nella nuova programmazione. Nel programma FESR 21-27 l'impegno finanziario tra focalizzazione e integrazione nell'ottica di genere è pari a 314 milioni di euro. Il percorso partecipato che abbiamo intrapreso con Supera dimostra come la condivisione degli obiettivi con il partenariato economico e sociale consenta di presidiare al meglio l'attuazione del principio della parità di genere " ha detto il Direttore del Centro Regionale di Programmazione Massimo Temussi durante la presentazione del "Il Network del Progetto Supera", organizzato dalla Regione Sardegna che si è svolto a Roma , nella Sala Stampa della Camera dei Deputati il giorno 8 giugno.

In occasione dell'evento è avvenuta la consegna del "Research Gender Award" agli stakeholder del progetto alla presenza della Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, l'Onorevole Romina Mura . "Con l'assegnazione di questo premio vogliamo ringraziare le organizzazioni intervenute per aver contribuito con la loro fattiva collaborazione alla promozione della partecipazione femminile al mondo della ricerca" ha sottolineato Simona Corongiu del core team del progetto Supera .

All'evento sono intervenuti per l'Università di Cagliari e Sassari Professore Luigi Raffo e Alessandra Bonelli , Natascia Soro di Sardegna Ricerche, la presidente nazionale di "Giulia Giornaliste", Silvia Garambois , Susanna Pisano consigliera di parità della città metropolitana di Cagliari , Barbara Congiu della Commissione Pari Opportunità Regionale , oltre a Giacomo Scillia per il CINECA e Maria Cristina Antonucci per il CNR.

SUPERA (SUpporting the Promotion of Equality in Research and Academia) è un progetto finanziato dal programma comunitario Horizon 2020 a cui partecipa la Regione Autonoma della Sardegna, Centro Regionale di Programmazione e nel quale 6 enti di ricerca europei - 4 Università e 2 enti che finanziano la ricerca - sviluppano dei piani che contribuiscono al superamento delle disparità legate al genere nel mondo accademico.

Il focus di SUPERA è la parità di genere nella ricerca scientifica e nelle carriere accademiche, considerato che il settore della ricerca e della formazione superiore ha peculiarità che richiedono azioni specifiche per riuscire a superare il cosiddetto “gender gap". A tal fine nel, corso del Progetto sono stati sviluppati piani per la parità di genere (Gender Equality Plan) durante un lavoro di 4 anni. La Regione Sardegna ha costruito un proprio Piano di Azione di Genere (GEP) nell'ambito della ricerca focalizzato sulla legge Regionale 7/2007, condiviso con i maggiori portatori di interesse.


Per maggiori informazioni visita la pagina del progetto

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna