Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Due incontri con il Partenariato: prosegue l'elaborazione del Programma Regionale FSE+

Il percorso di elaborazione del nuovo Programma Regionale FSE+ procede attraverso le fasi di analisi della struttura, degli obiettivi e delle dotazioni finanziarie che la Regione Sardegna condivide con il Partenariato sociale, economico e istituzionale.
Un percorso articolato di approfondimento e di confronto, avviato in fase preliminare già nel 2019 e sviluppatosi poi nel 2020 e nel 2021 - inevitabilmente segnato dalla pandemia da COVID-19 - che rappresenta la necessaria fase propedeutica di preparazione del Programma caratterizzato da quattro priorità: occupazione, in particolare femminile; istruzione, su cui si conferma un forte investimento in materia di prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica e si prevedono nuovi investimenti per le competenze digitali e verdi; inclusione sociale; giovani e infanzia.
In questa direzione, il 20 settembre e il 18 ottobre si sono svolti due incontri – ai quali hanno partecipato, tra gli altri, l’Assessora del Lavoro, Alessandra Zedda, e l’autorità di Gestione del POR FSE Sardegna, Roberto Doneddu – in occasione dei quali sono stati discussi, in particolare, il quadro della dotazione finanziaria e delle scelte di allocazione delle risorse, nel rispetto delle concentrazioni tematiche, nonché il metodo di individuazione e il peso degli obiettivi specifici selezionati.
Obiettivo generale è quello di completare l’itinerario di elaborazione, riuscendo ad armonizzare la configurazione complessiva con i diversi contributi e le indicazioni frutto del lavoro congiunto con il Partenariato, per raggiungere il perfezionamento e l’approvazione del Programma Regionale Fondo Sociale Europeo Plus nel rispetto dei tempi.

Per approfondimenti:
https://www.regione.sardegna.it/documenti/35_146_20211021160852.pdf
© 2021 Regione Autonoma della Sardegna