Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Asse 2 - Inclusione sociale e lotta alla povertà

Con l'Asse "Inclusione sociale e lotta alla povertà" la Regione Sardegna sostiene interventi per ridurre il rischio di povertà e promuove la realizzazione di un sistema diffuso ed articolato di servizi per l’accompagnamento al lavoro delle persone più vulnerabili.

L'Asse 2, dotato di 77.038.350 euro, persegue i seguenti obiettivi:

- riduzione della povertà e dell’esclusione sociale;
- promozione dell’innovazione sociale;
- aumento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro delle persone maggiormente vulnerabili;
- miglioramento dei servizi e delle infrastrutture di cura socio-educativi rivolti ai bambini e dei servizi di cura per le persone con disabilità;
- riduzione del numero di famiglie con specifiche fragilità sociali ed economiche.

In questa direzione, per esempio, gli interventi per ridurre il rischio di esclusione dal mercato del lavoro delle persone più fragili finanziati dall'Avviso "Diversity Management" e dall'Avviso "Includis" rappresentano un’interessante esperienza di politiche di inclusione.

In particolare, l'Avviso "Includis" punta a reinserire nel tessuto sociale le persone svantaggiate, assegnando loro un ruolo attivo. I percorsi di sostegno all’inserimento sociale e lavorativo sono stati sviluppati coinvolgendo i 25 ambiti territoriali PLUS della Sardegna.

Con l’obiettivo di contrastare le discriminazioni e promuovere l’attuazione del principio di pari opportunità, l'Avviso "Diversity Management" riguarda l'organizzazione aziendale e le politiche del personale, incentivando un approccio appropriato alla gestione delle diversità, anche in funzione del miglioramento della performance complessiva dell’impresa.

Per saperne di più:
Consulta il dépliant [file.pdf]
Guarda il video [file.mp4]
© 2022 Regione Autonoma della Sardegna