Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

COVID-19. La metodologia di valutazione della RAS in uno studio della FEEM.

La Fondazione ENI Enrico Mattei (FEEM) ha rilasciato un Policy Brief nel quale propone un’analisi qualitativa dell’impatto che la pandemia COVID-19 e l’attuale crisi italiana da essa generata, potrebbero avere sul raggiungimento dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs – Sustainable Development Goals) dell'Agenda ONU 2030.

Sono stati presi in considerazione tutti i 169 target contenuti nell’Agenda, analizzando quindi, nello specifico, gli effetti della crisi sulle tre dimensioni di sviluppo sostenibile: economica, sociale, ambientale.

La FEEM ha sviluppato la sua analisi facendo propria e applicando la metodologia sviluppata e utilizzata dalla Regione Sardegna nella valutazione ambientale strategica (VAS) del POR FESR 2014-2020.

La stessa metodologia aveva già ricevuto l'apprezzamento della Direzione Generale Ambiente (DG ENV) della Commissione europea in occasione della Settimana Europea delle Regioni e delle Città (EURegionsWeek) nell'ambito del quale l'esperienza della regione era stata presentata all'interno del workshop "In che modo i fondi della Politica di Coesione della UE hanno contribuito all'attuazione delle politiche ambientali e a costruire un'Europa più verde" organizzato e moderato proprio dalla DG ENV della Commissione.

Si ricorda che Regione Sardegna e la FEEM stanno collaborando per lo sviluppo congiunto del progetto di ricerca “UN 2030 Agenda SDGs Assessment”, mirato a valutare il contributo dei fondi strutturali e di investimento europei agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

Consulta il Policy Brief sul sito della FEEM
Consulta la notizia sul workshop - In che modo i fondi della Politica di Coesione della UE hanno contribuito all'attuazione delle politiche ambientali e a costruire un'Europa più verde -
Consulta la notizia sul progetto di ricerca UN 2030 Agenda SDGs Assessment
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna