Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

III Avviso PC Interreg Marittimo: approvati 28 progetti

Nella riunione tenutasi a Firenze il 14 novembre, il Comitato di Sorveglianza del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Francia “Marittimo” ha approvato 28 nuovi progetti nell’ambito del III Avviso, i cui termini erano scaduti lo scorso luglio.
L’Avviso, con una dotazione complessiva pari a euro 42.259.316,37, riguardava tre lotti dell’Asse 2, dedicato alla valorizzazione del patrimonio naturale e culturale e gestione dei rischi, e un lotto dell’Asse 4, sul fronte del miglioramento delle opportunità di lavoro e inserimento attraverso l’attività economica.
Sul lotto 1 dell’Asse 2, concernente la prevenzione e gestione dei rischi derivanti da incendi, sono stati ammessi a finanziamento i cinque i progetti presentati per un budget totale di quasi 12 milioni di euro. Si tratta del progetto strategico MED STAR, di cui è capofila la Regione Autonoma della Sardegna, e dei quattro progetti semplici ad esso collegati, nei quali sono presenti diversi partner sardi, per un totale di 10 partecipazioni partenariali (considerato che alcuni partner sono presenti in più progetti). Al riguardo preme sottolineare l’attività di governance e coordinamento esercitata dalla Regione Sardegna, riconosciuta dagli altri territori, per la costruzione del partenariato transfrontaliero.
Nell’ambito del lotto 2 dell’Asse 2, in materia di sicurezza della navigazione, le sei proposte progettuali presentate sono state ammesse a finanziamento, con un budget complessivo di quasi 12 milioni di euro. In tale lotto si registra una significativa presenza di partner sardi, coinvolti in cinque delle sei candidature finanziabili, tra cui anche un soggetto capofila di progetto (l’Università di Cagliari con il progetto ISIDE, in cui è presente anche l’Autorità Portuale).
Con riferimento al lotto 3 dell’asse 2, relativo ai progetti per la gestione integrata del patrimonio naturale e culturale, sono quattro, su quindici candidature dichiarate eleggibili, i progetti finanziabili, tutti con la presenza di pertinenti partner sardi per un totale di cinque partecipazioni partenariali.
Nel lotto 1 dell’asse 4 i progetti finanziabili sono 13, ovvero tutti quelli presentati e dichiarati ammissibili, comprendenti un progetto strategico per la creazione di una rete transfrontaliera di servizi per l’impiego e 12 progetti semplici per azioni di supporto per la mobilità transfrontaliera degli studenti. La Sardegna è presente nel progetto strategico MA.R.E. con l’Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro ed altri partner, e in 10 dei 12 progetti semplici, per un totale di 15 partecipazioni partenariali, di cui due capofila di progetto.
In totale, la Regione Sardegna è presente in 25 progetti sui 28 ammessi a finanziamento, con circa 23 soggetti partecipanti e un totale di 39 partecipazioni partenariali (considerato che uno stesso partner è presente in più progetti), per un ammontare indicativo di risorse di 8,3 milioni di euro, circa il 20% del budget disponibile.
Per maggiori informazioni leggi la notizia sul sito web del Programma IT FR Marittimo
http://interreg-maritime.eu/it/-/iii-avviso-28-nuovi-progetti-approvati



© 2019 Regione Autonoma della Sardegna