Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

La Festa dell’Europa premia le scuole di ASOC Sardegna

Il 9 maggio l’Autorità di Gestione del POR FESR ha premiato al Teatro dell’Eliseo a Nuoro le prime tre scuole sarde classificate di ASOC Sardegna, secondo la graduatoria nazionale. Il primo premio, consistente in una visita studio presso le istituzioni Europee è stato assegnato ai ragazzi del Team Equipe4rms del Liceo Scientifico Enrico Fermi di Nuoro, costituito dalle classi 4A 4B 4C 4E 4F 4G 4H supportate dai docenti Monica Maricosu e Lucia Gali, che si è classificato nono nella graduatoria nazionale. Il progetto analizzato è il Robot Chirurgico Multidisciplinare Da Vinci.

Il secondo e il terzo premio consistenti in una visita studio in Sardegna per approfondire i temi di monitoraggio civico trattati da ASOC (storytellig, open data, data journalism) sono stati assegnati rispettivamente alle classi 3 A del Liceo Asproni di Nuoro, seguita dalle docenti Maria Grazia Picconi e Lucia Cossu e 4 A dell’Istituto Angelo Roth di Alghero sostenute dai docenti Loredana Salis, Giuseppina Picinelli, Valentina Sanna e Marco Solinas. Il Team ISREvolution di Nuoro ha analizzato il Museo della Vita e delle Tradizioni Popolari Sarde di Nuoro e il Team Alma de l’Alguer di Alghero la valorizzazione della Torre Costiera "Torre Nuova” di Cala Dragunara, presso Porto Conte.

Oltre a classificarsi al secondo posto tra le scuole sarde, il Team ISREvolution di Nuoro ha ricevuto la menzione speciale “premio cultura”, mentre un’altra menzione speciale, il premio “sfida raccolta”, è stata assegnata al Team Power Team 2017/18 del CPIA4 di Oristano, con l’analisi del progetto sulla struttura Hospice di Oristano.

Il progetto è stato presentato dal Power Team 2017/18 la sera, a Oristano, presso il Liceo Classico De Castro a Oristano. Sono intervenuti l’Autorità di Gestione del FESR Graziella Pisu, il rappresentante del Team ASOC Dipartimento Politiche di Coesione - Presidenza del Consiglio dei Ministri Simona De Luca, il Sindaco di Oristano, Andrea Lutzu, il Prefetto Giuseppe Guetta, Monica Cardaropoli dell’Ufficio Scolastico Regionale, il Referente ASOC Sardegna Antonello Chessa, Paola Cuccureddu di Amnesty International, il mediatore culturale Abdou Ndiaye.

Durante la mattinata a Nuoro, in cui le scuole hanno presentato i loro lavori, sono intervenuti l’Autorità di Gestione del POR FESR Sardegna 2014-2020 Graziella Pisu, il rappresentante del Team ASOC Dipartimento Politiche di Coesione - Presidenza del Consiglio dei Ministri Simona De Luca, l’Assessore della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport Giuseppe Dessena, il Sindaco di Nuoro Andrea Soddu e Alessandro Massidda, per l’Ufficio Scolastico Regionale. Ha moderato i lavori Salvatore Boeddu dello Europe Direct di Nuoro. L’evento è stato organizzato dall’Autorità di Gestione del POR FESR, lo Europe Direct Comune di Nuoro e lo Europe Direct Regione Sardegna.

Vedi le altre iniziative in programma per la Festa dell’Europa
Consulta la pagina ASOC Sardegna
Consulta il sito Storie di Progetti
© 2018 Regione Autonoma della Sardegna