Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

"Alghero in Europa" il 9-10 novembre 2017

Giovedì 9 e venerdì 10 novembre 2017 sono in programma ad Alghero, presso la sala conferenze de Lo Quarter, le giornate "Alghero in Europa", un evento dedicato alle opportunità offerte dal PC Interreg Italia-Francia "Marittimo 2014-2020 e ai progetti dallo stesso finanziati con la partecipazione del Comune di Alghero e il Parco di Porto Conte.
Si tratta, in particolare, dei progetti RETRALAGS - REte TRAnsfrontaliera delle LAGune, dei laghi e degli Stagni (Comune di Alghero capofila), ADAPT - ADAttamento ai cambiamenti climatici dei sistemi urbani dello sPazio di cooperazione Transfrontaliera, CIEVP - Compétitivité et Innovation des Entreprises des Villes Portuaires (Comune di Alghero partner) e GIREPAM - Gestione Integrata delle Reti Ecologiche attraverso i Parchi e le Aree Marine (Parco di Porto Conte partner).
I lavori inizieranno giovedì 9, nel pomeriggio, nel corso del quale saranno sviluppati i temi legati al progetto CIEVP: la promozione delle eccellenze del territorio, la cooperazione e la creazione di reti come strumenti di sviluppo dell'offerta turistica sostenibile e di qualità.
Il giorno successivo sarà, invece, dedicato alle tematiche ambientali, con approfondimento delle sfide affrontate dal progetto RETRALAGS, in particolare relativamente alle peculiarità e criticità degli ambienti lagunari, dal progetto ADAPT, sul fronte dei cambiamenti climatici, e dal progetto GIREPAM, in materia di tutela del patrimonio naturale e miglioramento della gestione delle aree marino-costiere.
Nel corso della giornata, sarà inoltre firmato - da parte dei rappresentanti di Ajaccio, Oristano, Sassari e Alghero - il Patto dei Sindaci per il Clima e l'Energia, un'iniziativa della Commissione Europea che vede coinvolte migliaia di autorità locali e regionali che si sono impegnate, su base volontaria, a raggiungere sul proprio territorio gli obiettivi UE per l’energia e il clima.

Clicca qui per maggiori informazioni
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna