Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

SEMS 2016: gli appuntamenti del 15 settembre

Dopo l’apertura anticipata delle attività con l’evento di domenica a Sestu, è Porto Torres con l’incontro/dibattito “Il PUMS di Porto Torres: le strategie per una mobilità intelligente” a dare il via al programma di eventi coordinati dal Centro Regionale di Programmazione della Regione Sardegna per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2016, che quest'anno, con i suoi oltre 100 appuntamenti, coinvolge 22 Comuni in tutta la Sardegna.

Con la nuova Programmazione e il POR FESR SARDEGNA 2014-2020 (Asse IV, Energia sostenibile e qualità della vita) l’ambito d’azione è stato ampliato e investe il tema generale della mobilità sostenibile, oltre ad estendersi all’intero territorio regionale.
Promossa dalla Commissione Europea, con l’adesione del Ministero dell’Ambiente, la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile è diventata negli anni un appuntamento internazionale di riferimento nell’attività finalizzata a incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani.

A partire dalle 17.30, presso la sala conferenza del Museo del Porto, si parlerà di ottimizzazione della viabilità urbana e dell’interconnessione nell’ambito dell’area vasta. Saranno inoltre presentati ai cittadini i primi risultati dello studio sul Piano Urbano della Mobilità Sostenibile elaborato dal CIREM (Centro Interuniversitario Ricerche Economiche e Mobilità) dell’Università di Cagliari. Un’occasione di partecipazione per i cittadini, che potranno relazionarsi con gli amministratori e creare un confronto diretto sulle tematiche riguardanti la mobilità cittadina.
L’iniziativa è organizzata dal Comune di Porto Torres in collaborazione con il CIREM dell’Università di Cagliari.

facebook: mobilitasostenibilesardegna

Ultimo aggiornamento: 14.09.2016
© 2021 Regione Autonoma della Sardegna