Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Sorveglianza

Per garantire la progressiva ed effettiva realizzazione degli interventi del P.O.R. è stato istitituito il Comitato di Sorveglianza. Il CdS del P.O.R. ha il compito di assicurare l’efficacia e la qualità dell’attuazione degli interventi, di deliberare gli orientamenti strategici e le priorità di intervento, di assicurarne la coerenza con le politiche nazionali e comunitarie, di esaminare i risultati dell’attuazione a livello di misure e di realizzare la valutazione intermedia; può inoltre proporre la revisione del Programma.

Il CdS è stato istituito con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 187 del 5 dicembre 2000, in applicazione della Deliberazione 49/1 del 5 dicembre 2000.

Il CdS è il luogo di decisione, indirizzo e orientamento della fase di attuazione del P.O.R. ed è espressione del partenariato istituzionale, economico e sociale. Il CdS si riunisce almeno due volte all’anno. Oltre all’AdG partecipano alla riunione una Rappresentanza dei Ministeri e della Commissione Europea insieme a tutti i soggetti regionali coinvolti nell'attuazione del Programma.

Documenti correlati:
Composizione e compiti [file.zip]
Riunione dell'11 giugno 2009 [file.zip]

Archivio riunioni:

Riunione del 14 e 15 febbraio 2008 [file.zip]
Riunione del 23 giugno 2006 [file.zip]
Riunione del 1 febbraio 2006
Anno 2005 [file.zip]
Anno 2004 [file.zip][28,9 MB]
Anno 2003 [file.zip] [8,04 MB]
Anno 2002 [file.zip]
Anno 2001 [file.zip]
Anno 2000 [file.zip]

Segreteria del Comitato di Sorveglianza
Via Mameli 88, 09123 Cagliari
Contatta la Segreteria
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna