Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Gestione e controllo

Con riferimento al Patto per lo Sviluppo della Regione Sardegna FSC 2014-2020 sottoscritto il 29 luglio 2016, l’Autorità Politica per la Coesione e il Presidente della Regione Autonoma della Sardegna, in qualità di Referenti, si avvalgono di un Comitato di indirizzo e controllo per la gestione del Patto, costituito dalle seguenti figure:
- un rappresentante dell’Agenzia per la Coesione Territoriale in qualità di Presidente;
- un rappresentante del Dipartimento per le Politiche di Coesione;
- un rappresentante del Dipartimento per le Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica;
- un rappresentante della Regione Sardegna.
Le decisioni del Comitato sono adottate d’intesa tra i rappresentanti e, nel caso di mancata intesa, le stesse sono rimesse ai Referenti del Patto.

Coerentemente con quando indicato nel Patto, la Deliberazione di Giunta regionale n. 46/5 del 10 agosto 2016 individua nella figura del Direttore generale della Presidenza il Responsabile Regionale Unico per l’attuazione del “Patto per lo Sviluppo della Regione Sardegna”, con il compito di coordinare la gestione e attuazione degli interventi in qualità di Autorità di Gestione per il periodo di programmazione FSC 2014-2020.

Con la Deliberazione di Giunta regionale n. 5/3 del 24.01.2017, tenendo conto dell’attuale organizzazione regionale, il modello organizzativo che la Regione Autonoma della Sardegna adotta per l’attuazione della programmazione FSC 2014-2020, prevede di affidare l’attuazione delle Linee d’Azione ai Direttori delle Direzioni Generali sulla base delle specifiche competenze per materia.

La Regione Sardegna garantisce che sia istituito un efficace Sistema di Gestione e Controllo (SIGECO), coerente con il modello organizzativo della Regione Sardegna che garantisce il rispetto delle norme comunitarie, nazionali e regionali relative all’ammissibilità e congruità delle spese.
Tale documento, approvato con D.G.R. n. 37/9 del 01/08/2017, disciplina in particolare i seguenti aspetti:
- il livello di responsabilità correlato all’attuazione degli interventi;
- le modalità di attuazione e controllo;
- le modalità di monitoraggio;
- le norme relative all’ammissibilità della spesa;
- le modalità di conservazione dei documenti;
- la disciplina relativa alla violazioni, irregolarità e recuperi;
- gli aspetti legati alla valutazione.

Come indicato dalle Delibere CIPE 25/2016 e 26/2016, le Obbligazioni Giuridicamente Vincolanti per l’affidamento dei lavori devono essere assunte entro il termine ultimo del 31 dicembre 2019.

Attività di verifica NUVEC
In coerenza con quanto stabilito dalla Delibera CIPE n. 25/2016, l’Agenzia per la Coesione Territoriale attraverso il Nucleo di verifica e controllo (NUVEC) - nel rispetto del principio del contraddittorio con i soggetti responsabili – ha il compito di sottoporre a verifica l'efficace funzionamento del sistema di gestione e controllo del Patto per lo Sviluppo della Regione Sardegna – FSC 2014-2020 (procedure, struttura organizzativa, sistemi informatici e informativi) e degli eventuali strumenti attuativi, nonché singoli interventi e iniziative, sulla base di linee guida e di presentare rapporti sulle risultanze di tale attività.
Con nota prot. n. AlCT 7751 del 15/09/2017, il NUVEC ha effettuato la verifica di efficace funzionamento del SIGECO, valutandolo “Adeguato”.

Sistema di Gestione e Controllo (Si.Ge.Co.) - Programmazione FSC 2014-2020
- DGR n. 37/9 del 01/08/2017- Approvazione del Sistema di Gestione e Controllo del Patto per lo Sviluppo della Regione Sardegna finanziato con le risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020.
- Sistema di Gestione e Controllo Programmazione FSC 2014-2020 (versione del 01.08.2017)
- Allegato 1 - Attuazione Diretta_Relazione tecnica strumento (versione del 01.08.2017)
- Allegato 2 - Scheda Strumento APQ Rafforzato (versione del 01.08.2017)
- Allegato 3 - Relazione tecnica intervento (versione del 01.08.2017)
- Allegato 4 - Modello 1 Programma interventi (versione del 01.08.2017)
- Allegato 5 - Piano finanziario per annualità (versione del 01.08.2017)
- Allegato 6 - Checklist Opere Pubbliche e Acquisizione beni e servizi (versione del 01.08.2017)
- Allegato 7 - Verbale controllo primo livello OOPP e Acquisizione beni e servizi (versione del 01.08.2017)
- Allegato 8 - Verbale per le Attività di verifica in loco (versione del 01.08.2017)
- Allegato 9 - Loghi e cartellonistica (versione del 01.08.2017)
- Allegato 10.1 - PdC Interventi a regia_Attuazione Diretta (versione del 01.08.2017)
- Allegato 10.2 - PdC Interventi a titolarità_Attuazione Diretta (versione del 01.08.2017)

Ulteriori documenti:
- Nota esplicativa per l’inserimento dei codici locali (versione del 01.08.2017)
- Modello di comunicazione di controllo in loco (versione del 01.08.2017)
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna