Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Gestire il POR FESR

La gestione del POR FESR prevede una complessa architettura con il coinvolgimento di Autorità, organismi ed Enti, che osservano il principio della separazione delle funzioni e operano in stretta sinergia tra loro per garantire il massimo e corretto utilizzo dei fondi secondo le prescrizioni comunitarie, nazionali e regionali.
L'Autorità di Gestione FESRL'Autorità di Gestione del POR FESR 2014-2020
L'Autorità di Gestione ha la responsabilità di tutte le attività connesse al POR FESR, interagisce con gli organi politici regionali, gli uffici della Commissione europea, i Ministeri competenti e il Partenariato istituzionale, economico e sociale.
Il gruppo di Lavoro a supporto dell'Autorità di Gestione Il gruppo di lavoro a supporto dell'Autorità di Gestione
A supporto dell'Autorità di Gestione è stato costituito il "Gruppo di Lavoro dell'Autorità di Gestione"che assicura l'operatività della struttura, il corretto svolgimento di funzioni e compiti e il sostegno a tutti i soggetti coinvolti nell'attuazione del Programma e a coloro che ricevono i finanziamenti.
Gli Organismi intermedi Gli Organismi intermedi del POR FESR 2014-2020
Gli Organismi intermedi possono essere delegati per gestire una parte del Programma Operativo o per lo svolgimento di determinati compiti dell’Autorità di Gestione o dell’Autorità di Certificazione sotto la loro responsabilità.
CdSIl Comitato di Sorveglianza
Il Comitato di Sorveglianza (CdS) di un Programma comunitario ha il compito di vigilare sull'attuazione del Programma in tutte le sue fasi. Fanno parte del CdS del POR FESR i rappresentanti della Regione, del Partenariato istituzionale, economico e sociale, dei Ministeri competenti e della Commissione europea.
Il sistema informativo di Monitoraggio Il sistema informativo di monitoraggio
Il Sistema Informativo di Monitoraggio e Controllo (SMEC) consente la registrazione e la conservazione dei dati e degli atti relativi alle singole operazioni finanziate con il POR FESR.
Il controllo di I livelloIl controllo di I Livello
L'attività di controllo affianca quella di gestione e attuazione del POR FESR attraverso puntuali verifiche che accertino il rispetto del principio fondamentale della sana gestione finanziaria.
L' Autorità di certificazione L'Autorità di Certificazione
L'Autorità di Certificazione certifica le spese del Programma, verificandone completezza, veridicità ed esattezza, ed elabora e trasmette alla Commissione europea e allo Stato le domande di pagamento.
L'Autorità di AuditL'Autorità di Audit
L'Autorità di Audit verifica il corretto funzionamento del sistema di gestione e controllo del POR FESR ed effettua i controlli su un campione rappresentativo di operazioni, per verificare la correttezza e la regolarità delle spese dichiarate.
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna