Vai al contenuto della pagina
PROGRAMMAZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA

Programmi 2000-2006

 
info
Programmi 2000-2006

I fondi strutturali costituiscono i principali strumenti finanziari di cui si avvale l’Unione Europea per perseguire la "coesione economica e sociale" tra le varie regioni europee.
Per la Programmazione 2000-2006 i Fondi Strutturali erano quattro:
- Il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) promuove la coesione economica e sociale attraverso la correzione dei principali squilibri regionali esistenti nell’Unione Europea. Il FESR sostiene le iniziative di sviluppo locale, la ricerca e l’innovazione tecnologica, lo sviluppo delle reti materiali e immateriali nel rispetto dei principi di sostenibilità ambientale e delle pari opportunità.
- Il Fondo Sociale Europeo (FSE) previene e combatte la disoccupazione, favorisce lo sviluppo delle competenze delle risorse umane e l'integrazione sociale nel mercato del lavoro, promuove la parità tra uomini e donne, lo sviluppo sociale e duraturo e la coesione economica e sociale.
- Il Fondo Europeo Agricolo di Orientamento e Garanzia (FEAOG) si suddivide in due sezioni: la sezione Orientamento (regioni dell’Obiettivo 1) e la sezione Garanzia (zone fuori dall’obiettivo 1).
La prima finanzia progetti volti al miglioramento delle strutture di produzione, trasformazione e vendita di prodotti agricoli. La sezione Garanzia finanzia le misure di sostegno dei prezzi e di stabilizzazione dei mercati.
- Lo Strumento Finanziario di Orientamento alla Pesca (SFOP) è riservato all’attuazione della Politica Comune della Pesca (P.C.P.) e contribuisce al conseguimento di un equilibrio duraturo tra gestione e sfruttamento delle risorse ittiche, la trasformazione e commercializzazione dei relativi prodotti.
POR
Il P.O.R. Sardegna ripartisce le risorse finanziarie comunitarie, nazionali e regionali. Il P.O.R. è articolato in 7 Assi prioritari che descrivono la strategia perseguita e le priorità di intervento. Ciascun Asse è articolato in una o più Misure e tipologie di intervento (Azioni) da realizzare.
Progettazione integrata
In questa sezione è possibile consultare lo storico dei bandi di gara pubblicati che si avvalevano di diversi strumenti finanziari tra cui i Fondi del POR Sardegna, della Programmazione Negoziata, Fondi Aree Sottoutilizzate ed i Fondi del bilancio regionale.
Leader +
Il Leader + è un P.I.C. (Programma di Iniziativa Comunitaria), un programma di sviluppo promosso dalla Commissione Europea al fine di promuovere lo sviluppo integrato delle aree rurali negli anni dal 2000 al 2006.
Interreg IIIA
Interreg III è il Programma di Iniziativa Comunitaria (PIC) del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per la cooperazione tra regioni dell'Unione europea, per il periodo 2000-2006. L'obiettivo di Interreg III è di rafforzare la coesione economica e sociale nell'Unione europea promuovendo la cooperazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale per uno sviluppo più equilibrato del territorio.
Equal
Il programma EQUAL rappresenta un’opportunità per sperimentare, attraverso la collaborazione trasnazionale, nuove strategie d’intervento in grado di innovare le politiche per l’occupazione rendendole più inclusive ed integrate con le politiche sociali e dello sviluppo locale.
APQ
L'Intesa istituzionale di programma, firmata a Roma il 21 aprile 1999 tra il Governo e la Giunta regionale e la successiva integrazione degli accordi del 22 novembre 2001, costituiscono l'atto con cui sono stabiliti congiuntamente tra Governo e Giunta regionale obiettivi di comune interesse e prevede, per ciascun settore d'intervento, la stipula di un Accordo di Programma Quadro.
© 2014 Regione Autonoma della Sardegna